Seguici su

Mondiali Cina 2019

Mondiali Basket 2019: Kyle Lowry non farà parte di Team USA

Il neocampione NBA non ha recuperato dall’infortunio al pollice e ha deciso di rinunciare alla manifestazione

Kyle Lowry

Dopo Milos Teodosic gli ormai imminenti Mondiali di Basket perdono un altro grande protagonista. Si tratta di Kyle Lowry che, nella serata di ieri, tramite social, ha annunciato che non prenderà parte alla manifestazione in terra cinese.

Il cinque volte All-Star e fresco di titolo NBA con i Toronto Raptors, non ha recuperato pienamente dall’infortunio ai legamenti del pollice della mano sinistra e, di comune accordo con il coaching staff, ha preferito ritirarsi dalla spedizione.

La notizia era nell’aria da diversi giorni visto che Lowry, pur essendo presente al training camp di Team USA a Las Vegas, non aveva preso parte a nessun allenamento. Dopo tutti i rifiuti dunque, coach Gregg Popovich deve far conto anche con la sfortuna che lo priva di uno dei giocatori più rappresentativi della selezione. Lowry infatti era uno dei pochi superstiti della selezione che conquistò l’oro ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

A causa di questo forfait, rimangono 15 i giocatori che prenderanno parte all’ultima parte di ritiro che inizierà oggi a Los Angeles. Tra loro, coach Popovich (e il suo staff) e Colangelo selezioneranno i 12 che proveranno a difendere il titolo conquistato nel 2014.

Leggi anche:

Mondiali Basket 2019, Milos Teodosic fa crack: rischia di saltare il torneo

Mondiali Basket 2019, Sacchetti preoccupato: “Siamo messi male”

Djodjevic avverte Team USA: “Che Dio li aiuti dovessero incontrarci”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mondiali Cina 2019