Seguici su

News NBA

NBA Awards, Pascal Siakam cita Mandela: “Sembra impossibile, finché non viene fatto”

Siakam corona una stagione da sogno con il premio di Most Improved Player

pascal siakam

Nella notte di Los Angeles Pascal Siakam ha ritirato  il premio di Most Improved Player  per la stagione 2018-2019. Il nativo del Camerun porta così a compimento un percorso di crescita esponenziale seguito passo passo anche su queste pagine con la rubrica MIP Check.

Ecco le dichiarazioni a caldo del talento dei Raptors:

“Innanzitutto ringrazio Dio, senza il quale ovviamente tutto questo non sarebbe possibile. Grazie alla NBA per aver messo in piedi questo evento pazzesco. Oggi ho la mia famiglia con me […], mamma è sempre stata la nostra super donna e ha fatto tutto senza lamentarsi. Chi  conosce la mia storia sa quanto mio padre sia stato importante per me, anche se oggi non può essere qui presente. Aveva un sogno folle e ha sempre creduto a questa possiblità nonostante la gente dicesse il contrario. Sono onorato di essere qui oggi, di aver concretizzato quel suo sogno, e di avere l’opportunità di tenerlo vivo. Voglio ringraziare i Raptors per aver creduto in un ragazzino pelle e ossa di ottanta chili dal Camerun. Mi hanno dato la chance per fare ciò che amo a questo livello. Ovviamente un grazie ai miei compagni campioni NBA, tutta l’organizzazione Raptors, il coaching staff, tutti i ragazzi. Abbiamo lottato sera dopo sera e sono felice di aver fatto parte di una squadra simile. Voglio ringraziare la mia squadra, Rico Hines, che ha lavorato al mio fianco dal primo giorno credendo nelle mie potenzialità. Come dice sempre c’è sempre un disegno più grande. Non siamo ancora arrivati a quel punto, ma stiamo andando nella giusta direzione. […] In chiusura un messaggio veloce ai ragazzi africani: So che è dura e il più delle volte sembra impossibile, ma voglio dirvi di credere nei vostri sogni e lavorare sodo per raggiungerli. Cito il grande Nelson Mandela, ‘Sembra impossibile, finché non viene fatto’.”

 

Leggi anche:

Tutte le notizie del mercato NBA

NBA Awards 2019, Rudy Gobert festeggia il DPOY: “Significa tutto per me”

NBA, Giannis Antetokounmpo in lacrime durante la nomina di MVP

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA