Seguici su

Golden State Warriors

NBA Finals, Klay Thompson carico per gara-4: “Sono pronto!”

La guardia degli Warriors è pronto a dare il suo contributo durante gara-4 delle Finals NBA contro i Toronto Raptors

Klay Thompson

Dopo aver saltato la terza sfida nella serie tra Toronto Raptors e Golden State Warriors, Klay Thompson è pronto a tornare sul parquet delle NBA Finals. La guardia sembra aver recuperato dal problema al bicipite femorale e nella notte sarà presente insieme ai suoi compagni per il quarto appuntamento delle Finali. Con gli Warriors sotto 2-1 nel punteggio, la compagine allenata da coach Steve Kerr non può permettersi un altro passo falso. Come ammesso dallo stesso giocatore, Thompson è estremamente carico per l’imminente appuntamento in programma alla Oracle Arena:

“Restare fuori è stato un incubo, ma ho capito che giocando avrei comunque corso un rischio. Meglio saltare una sola gara che l’intera serie, e anche se abbiamo perso e ora siamo sotto 2-1 non è la fine del mondo. Ci sono sempre discussioni tra un giocatore e lo staff medico, in situazioni come queste. Non avrei mai voluto saltare una partita di finale NBA, per nulla al mondo, ma è andata così, ora mi voglio concentrare su gara-4.”

Diverse le discussioni con il coaching staff che ha dovuto tenere a freno Klay Thompson pre gara-3 desideroso di non saltare nemmeno una partita. Fortunatamente Steve Kerr l’ha fatto ragionare, come ammesso dal nativo di Los Angeles:

“Ha giocato ad alto livello, conosce queste situazioni: sa quanto mi è costato dover restare seduto in gara-3, ma si fida di me, conosce il mio fisico, ha fiducia che in gara-4 potrò aiutare la squadra a centrare una vittoria importante”

Le ultime battute invece riguardano il compito sul parquet per recuperare su Toronto. L’obiettivo è ben chiaro:

“È semplice: far canestro in attacco e fermare il mio uomo in difesa. Non vedo l’ora di scendere in campo, vediamo come andrà dopo l’allenamento di oggi ma sono convinto che domani mi sentirò bene, pronto a dare il massimo. Quando si alzerà la palla a due e mi arriverà tutta l’energia di una gara di finale sono certo che mi sentirò a posto”

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Warriors: il tifoso/proprietario si scusa per l’incidente con Lowry

NBA Finals, Kevin Durant ufficialmente out per gara-4

NBA, Vince Carter annuncia il ritiro al termine della prossima stagione

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors