Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Steph Curry torna sul tiro sbagliato che costò il titolo alle Finals 2016

Il playmaker degli Warriors fa mea culpa sul famoso errore in gara-7 a pochi secondi dal termine contro i Cleveland Cavaliers

Stephen Curry, Playoffs Finals 2016

Dopo 3 anni di distanza Stephen Curry fa ancora fatica ad accettare il finale di gara-7 delle NBA Finals 2016 contro i Cleveland Cavaliers. Con gli Warriors sotto di 3 punti a 40 secondi dal termine della serie, il playmaker della compagine allenata da Kerr tentò in tutti i modi di superare la marcatura di Kevin Love per segnare un tripla che avrebbe ristabilito la momentanea parità. Forse un errore di valutazione, forse per la troppa fretta, Curry sbagliò e Cleveland festeggiò il titolo NBA. Ai microfoni di ESPN, in attesa di giocare gara-3 contro i Raptors, il nativo di Akron è tornato su quel famoso episodio:

“In quel momento stavo pensando che mi serviva un pochino di spazio per poter sparare la tripla. Quindi ho iniziato a correre per poter sganciarmi la marcatura. Se mi guardo indietro adesso penso che avrei potuto facilmente superare Kevin Love e segnare un tiro da 2, difendere sull’azione successiva e riprovare a segnare un tiro con un coefficiente di difficoltà più basso per poter vincere il titolo. Invece ho provato a fare l’eroe con un tiro molto difficile. Onestamente quel tiro era qualcosa fuori dal mio controllo, troppo difficile. E ci è costato un campionato”.

Dopo il tentativo di Curry, di fatto, Cleveland catturò il rimbalzo e LeBron James mise in ghiaccio la partita realizzando poco più tardi un tiro libero. Il due volte MVP della Lega finì gara-7 con 17 punti (6 su 19 al tiro), incluso un 4 su 14 dalla lunga distanza. Golden State perse la serie dopo essere stata in vantaggio per 3-1. Ma questo è una storia già nota che gli Warriors non vogliono più ripetere…

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Durant out anche per gara-3

Finals NBA, Klay Thompson in attesa dell’esito delle analisi

LeBron James potrebbe lasciare i Lakers se non dovessero firmare una stella NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors