Seguici su

Mercato NBA 2020

Possibile ritorno in NBA per Nando De Colo

La stella del CSKA Mosca sarà free agent a partire dal primo luglio

nando de colo

A partire dalla prossima stagione, l’NBA potrebbe riabbracciare uno dei migliori talenti del basket europeo. Secondo quanto riportato da Emiliano Corchia di Sportando, Nando De Colo starebbe seriamente considerando di lasciare il CSKA Mosca per tornare in USA.

Il francese è stato selezionato dai San Antonio Spurs, come 53esima scelta assoluta al Draft del 2009, ma non ha debuttato in NBA fino alla stagione 2012-2013. È rimasto all’ombra dell’Alamo per due stagioni, prima di passare ai Toronto Raptors, con i quali ha giocato il suo ultimo anno in NBA. Ha chiuso i suoi tre anni oltreoceano con una media di 3.8 punti, 1.8 rimbalzi e 1.7 assist in poco meno di 12 minuti di impiego a partita.

Durante la sua permanenza a San Antonio, uno dei motivi che spinse Gregg Popovich a tagliarlo fu la sua scarsa capacità decisionale. Stessa ragione per cui non riuscì ad imporsi neppure a Toronto. A 5 anni dalla sua ultima partita nella lega, De Colo è un giocatore completamente diverso. Oggi è una stella del basket europeo e i suoi miglioramenti, rispetto al periodo americano, possono essere evidenziati dai 4 premi di MVP (1 in Eurolega e 3 nel Campionato Russo) vinti in queste stagioni.

Per scoprire se il suo futuro sarà nuovamente in NBA occorrerà attendere ancora un po’ di tempo, la cosa certa è che oggi, del De Colo di allora, non è rimasto proprio niente.

Leggi anche:

Mercato NBA, Ricky Rubio più lontano da Utah: “Non sono più una priorità…”

Mercato NBA: 76ers pronti ad offrire il massimo salariale a Jimmy Butler?

NBA, i Bulls ingaggiano Roy Rogers come nuovo vice allenatore

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2020