Seguici su

News NBA

NBA, C.J. McCollum: “Le sconfitte degli anni passati ci hanno aiutato a crescere”

I Portland Trail Blazers sono ormai ad una sola vittoria di distanza per poter accedere alle semifinali della Western Conference, dove incontrerebbero la vincitrice della contesa in corso tra i San Antonio Spurs ed i Denver Nuggets.

La franchigia dell’Oregon, dopo aver sconfitto gli Oklahoma City Thunder per 111-98 in gara 4 domenica sera, si ritiene ormai fiduciosa del passaggio del turno.

Secondo C.J. McCollum, le brusche frenate ai Playoff delle ultime due stagioni, entrambe conclusesi rovinosamente al primo turno, avrebbero non poco aiutato la squadra a concentrarsi nella serie con i Thunder.

Siamo molto più maturi di quanto non fossimo negli anni passati. Siamo in grado di gestire le avversità, abbiamo capito cosa volevamo realizzare stasera e volevamo che nulla ci fosse d’intralcio. Più volte abbiamo discusso sul non dire niente a nessuno, non parlare con gli arbitri, non parlare con l’altra squadra, eseguire solamente le indicazioni del nostro allenatore e puntare alla vittoria. 

I Portland Trail Blazers stanno dominando la serie contro Thunder dopo essersi presentati con un filotto di 10 sconfitte ai playoff consecutive, a solamente tre gare dal record NBA di partite perse, attualmente detenuto dai Detroit Pistons e New York Knicks.

Portland è avanzata al secondo turno dei Playoff solo due volte nell’era di Damian Lillard, ma la guardia non si è voluta soffermare sui precedenti fallimenti della squadra.

“Non dobbiamo pensare al passato, ma concentrarci su noi stessi ora. Ci siamo presi la responsabilità delle nostre ultime due performance ai Playoff e siamo andati avanti. Penso che questa sia una delle più grandi e una delle migliori cose che abbiamo fatto per noi stessi. Ma ora dobbiamo pensare solo alla prossima gara.

I Trail Blazers tornano nelle mura amiche con un vantaggio in serie per 3-1, e possono eliminare Thunder con una vittoria martedì al Moda Center.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Antetokounmpo gigante contro i Pistons e i Bucks volano in semifinale! Bene Utah, riaperta la serie con i Rockets

NBA, Luke Walton accusato di aggressione dalla giornalista Kelli Tennant

NBA, Kendrick Perkins: “Kawhi Leonard mi ricorda Michael Jordan”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA