Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Golden State raggiunge quota 50 W per il sesto anno consecutivo

Da qualche anno a questa parte, la NBA ha assistito al dominio semi-incontrastato dei Golden State Warriors, ormai alla sesta stagione consecutiva con almeno 50 vittorie

Warriors

Da qualche anno a questa parte una squadra californiana sta facendo il bello ed il cattivo tempo in NBA. Stiamo ovviamente parlando dei Golden State Warriors, tre volte campioni nelle ultime quattro stagioni e favoriti per la conquista del Larry O’Brien trophy anche per quest’anno.

Con la vittoria ottenuta contro i Pistons questa notte, Golden State ha raggiunto quota 50 vittorie per la sesta stagione consecutiva. La prima volta fu quando l’era Kerr non era ancora cominciata e sulla panchina sedeva ancora Mark Jackson. Da li, in ordine: titolo, finale persa contro Cleveland, titolo e titolo.

I protagonisti di questa incredibile squadra ne sono molto orgogliosi. A cominciare da Curry:

“È quasi surreale, ad essere onesti. Si parla dell’organizzazione, di quanto è difficile vincere le partite e i campionati. Ci vuole una squadra talentuosa, un grande coaching staff e una grande dirigenza. Apprezzo molto tutto ciò che abbiamo fatto e che continueremo a fare finché potremo”

Draymond Green è dello stesso parere:

“La striscia che stiamo portando avanti è davvero speciale. Abbiamo l’opportunità di farlo con devi allenatori speciali, una dirigenza speciale, lavorando ogni giorno insieme. Solo così è possibile ottenere risultati del genere”

Coach Kerr ha voluto esaltare i suoi ragazzi:

“È difficile per tutti capire cosa passano questi ragazzi fisicamente ed emotivamente quando difendono il titolo e provano a restare al top. È molto difficile. Sabato contro Dallas eravamo morti, ma la cosa bella di questa squadra è il modo in cui reagisce. Quello che hanno fatto è davvero da sottolineare”

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: clamoroso game-winner di Lamb, Charlotte espugna Toronto! Bene Warriors e Lakers, ancora meglio Indiana contro Denver

NBA, LeBron James fuori dai Playoff con i suoi Lakers: “È stata una stagione difficile per tutti”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors