Seguici su

Mercato NBA 2019

Mercato NBA, Michael Carter Williams ai Magic

Michael Carter Williams firma un contratto di dieci giorni con gli Orlando Magic.

Michael Carter Williams firma un contratto di dieci giorni con gli Orlando Magic. La franchigia della Florida, causa numerosi infortuni al reparto guardie, ha deciso di firmare l’ex Rookie dell’anno 2013-14 tramite la injury exception ottenuta dalla lega. In piena corsa Playoffs, con un record di 32 vinte e 38 perse, i Magic sono attualmente noni nella Eastern Conference, e sperano, mettendo sotto contratto il prodotto di Syracuse University, di trovare il tassello mancante per arrivare al traguardo dei Playoffs.

Il giocatore ha iniziato l’anno sotto contratto con gli Houston Rockets per poi essere ceduto ai Bulls a gennaio e tagliato immediatamente dalla franchigia di Chicago. Un nuovo inizio per Michael Carter Williams, che dopo lo sfolgorante anno da rookie con Philadelphia ha collezionato più casacche di squadre diverse che punti messi a referto. Nelle sedici partite disputate con i Rockets il giocatore ha collezionato 4.3 punti e 1.3 assist di media a gara.

Dieci giorni per garantirsi un nuovo futuro nella Nba e per dimostrare di essere il giocatore che aveva incantato nel suo primo anno da rookie a Philadelphia. Dieci giorni nella franchigia della città di Walt Disney, e sia mai che un po’ di Magic lo aiuterà.

Leggi anche:
lite tra Jim Boylen e Doc Rivers, entrambi espulsi
Ben Simmons condivide un toccante messaggio per la Nuova Zelanda
NBA, Draymond Green sui tifosi: “Spesso vanno oltre i limiti”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019