Seguici su

News NBA

NBA, Ben Simmons condivide un toccante messaggio per la Nuova Zelanda

Il giocatore dei Sixers è stato colpito dalla vicenda dei tragici attentati alle comunità musulmane di venerdì scorso

La tragedia della sparatoria nelle due moschee di Christchurch che ha sconvolto la Nuova Zelanda, ha colpito profondamente anche Ben Simmons. Il giocatore dei Philadelphia 76ers, nato a Melbourne da padre americano e madre australiana, ha voluto lanciare un messaggio di solidarietà all’intero paese, scrivendo sulle scarpe che ha indossato contro i Sacramento Kings la frase “pray for NZ“.

Al termine della partita, Simmons ha voluto esprimere il suo cordoglio per un luogo che gli è molto caro, e ha parlato con i giornalisti dei suoi sentimenti a riguardo:

Il bilancio provvisorio di quello che il primo ministro neozelandese, Jacinda Ardern, ha descritto apertamente come un “attacco terroristico”, è di 49 morti e 20 feriti gravi. L’autore della strage, il 28enne australiano Brenton Tarrant, è già stato arrestato: aveva immortalato gli attentati in una diretta Facebook che è stata prontamente rimossa.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA