Seguici su

News NBA

NBA, lite tra Jim Boylen e Doc Rivers, entrambi espulsi

A causa di alcune controverse chiamate arbitrali durante la sfida tra Bulls e Clippers si sono scaldati gli animi dei rispettivi allenatori. Boylen e Rivers sono stati espulsi, contemporaneamente, prima della fine del terzo quarto

Durante la partita della notte appena trascorsa tra Chicago Bulls e Los Angeles Clippers è successa una cosa che non si vede molto spesso sui parquet NBA: Jim Boylen e Doc Rivers, head coaches delle due squadre in campo, sono stati espulsi, entrambi, contemporaneamente.

Ecco un video che spiega, abbastanza inequivocabilmente, l’accaduto:

Sono bastate poche parole urlate da distante per convincere gli arbitri ad allontanare dal parquet i due allenatori evitando così che la situazione si facesse ancora più calda.

Alla base della discussione sembrano esserci delle chiamate arbitrali che non hanno convinto Boylen, e che invece Rivers reputava corrette. Proprio per questo l’allenatore dei Bulls ha cominciato ad urlare a Rivers dicendogli di giocare sporco, dopo di che gli arbitri, dopo un primo avvertimento, hanno preso la situazione in mano espellendo entrambi.

Nulla di troppo serio dunque, semplicemente una differenza di vedute sfociata in una discussione ed in un’inusuale doppia espulsione che i due protagonisti ricorderanno a lungo.

Leggi anche:

NBA, Jazz: Dante Exum fuori a tempo indeterminato

NBA, Gail Miller parla ai tifosi dei suoi Utah Jazz

NBA, il GM Schlenk e coach Pierce sul futuro degli Atlanta Hawks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA