Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Klay Thompson si scusa con i fan dei Golden State Warriors

La guardia dei Warriors si era lamentato per la “mancanza di energia” dei tifosi dopo la sconfitta contro i Suns

Klay Thompson

Klay Thompson ha immediatamente fatto pace con i suoi tifosi. Dopo la sorprendente sconfitta di domenica scorsa subita per mano dei Phoenix Suns, il giocatore dei Golden State Warriors aveva rilasciato alcune dichiarazioni che mettevano in dubbio la partecipazione del pubblico, il loro calore e il loro sostegno:

“Mi aspetto che anche il nostro pubblico sia più partecipe. So che non sono i playoff, ma è la nostra ultima stagione alla Oracle Arena. Almeno potrebbero alzarsi in piedi quando facciamo una bella azione, specialmente negli inizi di partita. Abbiamo bisogno di quell’energia, soprattutto in questo periodo dell’anno. Perché è dura raccogliere le energie ogni singola notte, visto che stai aspettando i playoff”

Dichiarazioni che non erano piaciute ai tifosi di Golden State, e per le quali Klay Thompson si è scusato via social, con un tweet:

Thompson si è inoltre fatto perdonare in modo ancora più pragmatico, segnando 30 punti nella vittoria di stanotte in casa degli Houston Rockets.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors