Seguici su

News NBA

NBA, la facility dei Raptors cambia nome in omaggio a Drake

Altro tassello di una collaborazione sempre più stretta

Il rapper Drake, da diversi anni Global Ambassador dei Toronto Raptors, è una presenza costante in occasione dei match giocati dai canadesi.

Secondo quanto riportato da Josh Lewenberg di TSN su Twitter, dopo aver riservato a lui un armadietto accanto a Kyle Lowry nello spogliatoio della Scotiabank Arena, la franchigia ha deciso di ribattezzare il proprio campo d’allenamento utilizzando il brand OVO (October Very Own), un richiamo al mese di nascita dell’artista. La sigla ha già dato nome all’etichetta discografica e a una linea d’abbigliamento personale lanciata da Drake. La nuova denominazione della struttura è dunque OVO Athletic Center.

Sempre secondo Lewenberg, Masai Ujiri ha consegnato personalmente a Drake una copia delle chiavi della facility.

La partnership con la franchigia non si esaurisce qui: lo sforzo comune ha infatti consentito la messa a punto di alcuni interessanti progetti  che porteranno benefici all’intera comunità negli anni a venire.

 

Leggi anche:

NBA Worldwide: Canada

Una maglia rubata di Kobe Bryant viene restituita alla sua high school

NBA, un fan dei Jazz vuole raccogliere 25.000 $ per la Human Rights Campaign

NBA, Draymond Green sul suo cambio di procuratore: “LeBron ha ovviamente giocato una parte”

Risultati NBA, Golden State ferma Houston, OKC passa sui Nets, Miami devastante su Detroit

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA