Seguici su

News NBA

NBA, Charles Barkley: “Irving e Durant ai Knicks? Non sono abbastanza tosti per giocare a NY”

Sir Charles senza peli sulla lingua sul futuro di Irving e Durant

Secondo voci sempre più insistenti, Kyrie Irving e Kevin Durant starebbero pianificando un futuro insieme ai New York Knicks. Il playmaker dei Boston Celtics e l’ala dei Golden State Warriors infatti, verosimilmente non eserciteranno le rispettive player option per la stagione 2019-2020 e, la loro destinazione più possibile sembra appunto la Grande Mela.

Un binomio, quello tra le due stelle e New York, che appare perfetto. Per molti, ma non per Charles Barkley. L’analista di TNT, in una recente intervista rilasciata a Jimmy Traina di Sports Illustrated, ha dichiarato:

“Non penso siano abbastanza tosti per poter giocare a New York. Kyrie è un buonissimo giocatore, Kevin un grandissimo giocatore ma non sono sicuro che abbiano la forza mentale per giocare a New York. Giocare a New York porta enorme pressione. Entrambi si lamentano delle troppe domande dei media o cose del genere, forse NY non fa per loro”

Come ha fatto riferimento Barkley, entrambi i giocatori si sono scontrati con i media in passato, soprattutto in questa stagione. All’inizio di febbraio, Durant ha rimproverato i giornalisti dopo una sconfitta con i San Antonio Spurs per aver ricevuto domande sulla sua imminente free agency. Sempre in febbraio, anche Irving ha avuto a che ridire con in giornalisti, a causa di speculazioni riguardanti il suo futuro.

Entrambi si sono scusati per il loro comportamento ma Barkley continua a pensare che:

“New York è un animale diverso. Ci sono posti in cui non tutti possono giocare”

Leggi anche:

Risultati NBA: sorridono nuovamente i Lakers, cadono i Clippers. Bene tutte le altre big, dai Nuggets ai Sixers

Retroscena NBA: nel 2016 i Cavs provarono a prendere Kevin Durant

NBA, Irving loda Doc Rivers: “È facile giocare per lui”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA