Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Channing Frye annuncia il ritiro

Channing Frye si ritira ufficialmente a fine stagione. Il giocatore ha annunciato sui suoi profili social la volontà di ritirarsi al termine della stagione in corso.

Channing Frye, dopo tredici stagioni, ha annunciato sui propri profili social il ritiro al termine della stagione in corso. Saranno le ultime venti partite di regular season della vita agonistica del veterano NBA. Dato il record negativo dei suoi Cleveland Cavaliers non giocherà i Playoffs.

“Si, mi sto ritirando davvero. È stato un viaggio incredibile. Ho avuto la possibilità di giocare con compagni incredibili e grandissimi coach. Mi mancherà, ma sono super entusiasta di vedere cosa ci sarà da adesso in poi”

Il prodotto degli Arizona Wildcats scelto al Draft del 2005 con la scelta numero otto dai New York Knicks, con cui ha disputato due stagioni, ha giocato, nel corso della sua carriera, anche per i Portland Trail Blazers, i Phoenix Suns, gli Orlando Magic, i Lakers ed ovviamente i Cleveland Cavaliers, con cui ha vinto il titolo NBA nel 2016.

Per Frye un inserimento nel primo quintetto NBA All-Rookie nella stagione 2006. Il giocatore ha collezionato 883 presenze tra i pro, tenendo una media in carriera di 8.8 punti, 4.5 rimbalzi e un assist con una percentuale al tiro del 39% da tre e del 45% da due.

Leggi anche:
Mercato NBA, Pau Gasol addio Spurs. Va ai Bucks
Robin Lopez:”Non ho mai chiesto il buyout ai Bulls”
Mercato NBA: i Kings firmano Brewer per il resto della stagione

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers