Seguici su

Mercato NBA 2019

Mercato NBA, Pau Gasol addio Spurs. Va ai Bucks

Mercato NBA. Pau Gasol, raggiunto l’accordo per il buyout, lascia i San Antonio Spurs. Firma fino al termine della stagione con i Milwaukee Bucks.

Pau Gasol

Pau Gasol è un nuovo giocatore dei Milwaukee Bucks. Il veterano, dopo aver trovato l’accordo per il buyout con gli Spurs, ha firmato un contratto fino al termine della stagione con la franchigia del Wisconsin. Il sei volte All-Star conclude così la sua esperienza texana, dopo due stagioni e mezza, a San Antonio. Nonostante 6,7 milioni garantiti sul prossimo anno con gli Spurs, il giocatore, finito ai margini delle rotazioni di coach Popovich e ai minimi in carriera per punti e rimbalzi, spera di trovare maggior spazio con i Bucks.

L’ala spagnola porterà ai Bucks l’ingrediente mancante ad una compagine giovane che mira al titolo finale: l’esperienza. Gasol sarà l’unico giocatore del roster di Milwaukee ad aver vinto un titolo NBA (anzi due, con i Lakers). Nelle rotazioni sarà il primo giocatore dietro un Brook Lopez che negli scampoli finali della stagione dovrà essere preservato in ottica Playoffs. La scelta di Gasol è figlia della necessità di giocare di più e della possibilità, non remota, di arrivare a battagliare un’ultima volta per il titolo.

Un finale consensuale e al caramello quello tra Gasol e gli Spurs. Parole dolci da entrambe le parti hanno fatto da sipario ad un’esperienza di due anni e mezzo.

“Pau Gasol è un eccezionale individuo e un professionista esemplare” ha detto Coach Popovich “Siamo grati del suo contributo nello spogliatoio e per la comunità”

Il giocatore ha lasciato ad un tweet il suo saluto alla franchigia degli speroni.

“Oggi dico addio agli Spurs. È stato un sogno poter giocare in una delle franchigie più storiche della lega, ed è stato un onore poter far parte della famiglia Spurs. A tutto lo staff, ai miei compagni, a RC, a Pop, e soprattutto, ai fan, grazie per aver reso così speciale questo luogo”

Leggi anche:
LeBron criticato per la scarsa difesa:”Ah si? Sfidatemi!”
i Kings firmano Brewer per il resto della stagione
NBA, Robin Lopez:”Non ho mai chiesto il buyout ai Bulls”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019