Seguici su

Injury Report

NBA, l’infortunio di Lonzo Ball è più grave del previsto

La guardia dei Lakers ha riportato una contusione a livello osseo, e potrebbe rimanere fuori più a lungo di quanto pronosticato

lonzo ball

Stando a quanto riportato da Tania Ganguli del Los Angeles Times, l’infortunio di Lonzo Ball sarebbe più grave di quanto inizialmente previsto, e i tempi di recupero della guardia dei Los Angeles Lakers potrebbero essere sensibilmente più lunghi delle sei settimane inizialmente pronosticate.

Ball ha riportato la distorsione della caviglia il 19 gennaio scorso, nella partita contro gli Houston Rockets. La radiografie immediatamente successive all’infortunio avevano escluso la frattura, ma attraverso la risonanza magnetica si è evidenziata una lesione più profonda del legamento della caviglia oltre che un edema osseo, che rischiano di tenere Ball ai margini per altre settimane ancora.

La seconda scelta del draft 2017 sembrava ormai vicina al rientro dopo 12 gare di assenza. Senza di lui i Lakers hanno un record di 4-8. E se è vero che la squadra sembra aver guadagnato nella metà campo offensiva dall’assenza di Ball (+2.5 punti per 100 possessi con lui fuori), in fase difensiva LeBron e compagni sembrano averne risentito (+3.5 punti concessi per 100 possessi).

Con un record di 29-29 i Los Angeles Lakers sono adesso al decimo posto della Western Conference e distano tre vittorie dall’ottavo posto, che varrebbe i playoff. I gialloviola possono solo sperare che questa complicazione non tenga Ball lontano dai campi ancora per molte delle 23 partite che mancano al termine della stagione regolare.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report