Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Lebron James: “Non sono ancora al 100 %”

Il 23 dei Lakers è tornato in campo dopo un lungo infortunio

Lebron James è finalmente tornato : dopo l’infortunio all’inguine rimediato nella partita di natale contro i Golden State Warriors, Lebron ha saltato numerose partite (molte più di quelle previste) e i suoi Lakers sono scivolati fuori dalla zona playoff.

Nonostante non sia un infortunio grave, Lebron si avvicina ormai ai 40 anni e ha fatto sapere alla dirigenza l’intenzione di prendersi tutto il tempo possibile per evitare ricadute.

Dopo la sconfitta di martedì notte contro gli Indiana Pacers per 136 a 94 (la peggior sconfitta in carriera per Lebron) il 23 giallo-viola ha parlato della sua condizione ai microfoni di Spectrum Sports Network:

“Sono riuscito a schiacciare e questa è un’ottima cosa perché vuol dire che sto migliorando. Ma non sono ancora al 100 %. Ho perso qualche pallone di troppo e non ho ancora ritrovato la mia esplosività , mi ci vorrà del tempo. Ogni allenamento, ogni partita e ogni seduta in palestra mi aiuterà a ritrovare la condizione migliore”

Lebron James nelle ultime ore sembra aver definitivamente rotto con il resto dello spogliatoio : le continue voi che vogliono Anthony Davis ai Lakers in cambio di Lonzo Ball, Kyle Kuzma, Brandon Ingram, Josh Hart, Ivica Zubac, Kentavious Caldwell-Pope e 2 future prime scelte hanno creato chaos nella testa dei giocatori che hanno perso la fiducia in Lebron, come dimostra questa foto scattata negli ultimi minuti della partita contro Indiana.

Le prossime ore si preannunciano caldissime e altri colpi di scena non sono certo da escludere.

Leggi anche :

NBA, LeBron parla di Kyrie Irving: “Adesso io e lui siamo a posto”

Mercato NBA, mega offerta dei Lakers per Anthony Davis!

Risultati NBA, disastro Lakers a Indianapolis. Vincono Celtics, Thunder, Clippers e Raptors

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers