Seguici su

News NBA

NBA All-Star Game, Donovan Mitchell non parteciperà alla gara delle schiacciate

Niente caccia al bis per il detentore del titolo dello Slam Dunk Contest

Donovan Mitchell non difenderà il titolo di ‘miglior schiacciatore’ nel Saturday Night dell’All-Star Game NBA 2019 in programma a Charlotte il prossimo 18 febbraio.

A confermare  la rinuncia alla competizione è stato lo stesso Mitchell ai microfoni di Eric Woodyard di Deseret News. Di seguito le sue parole:

“ Nel fare la gara delle schiacciate della passata stagione mi sono divertito un sacco, ma so che la competizione necessita di molto allenamento, concentrazione e preparazione. Attualmente penso solo ad aiutare la mia squadra a chiudere al meglio la seconda parte di stagione. A ogni modo, il weekend di Charlotte mi emoziona. Potrò far parte di alcuni grandi eventi.”

Nella passata edizione, in quel di Los Angeles, la stella di Utah  chiuse la serie di schiacciate con un omaggio a Vince Carter e si impose nella sfida finale su Larry Nance Jr, diventando così il secondo Jazz ad aggiudicarsi il premio dopo Jeremy Evans nel 2012.

Grande curiosità attorno ai nomi che, assieme a Donovan Mitchell, animeranno la tre giorni di Charlotte, dal venerdì alla domenica, con possibili sorprese. La chiusura delle votazioni in vista dell’All-Star Game è prevista per la giornata di lunedì 21 gennaio.

Leggi anche:

Risultati NBA: Siakam fa impazzire Toronto, Kuzma fa il LeBron. I Wizards conquistano Londra

NBA London Game, Adam Silver: il rapporto con l’Europa e la (possibile) partita a Parigi

NBA, Scottie Pippen spiega come si dovrebbe difendere su James Harden

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA