Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Toronto sbanca la Oracle Arena. Davis abbatte i Thunder, Irving la vince all’overtime

I risultati della notte: i Raptors vincono ad Oakland nonostante l’assenza di Leonard. Davis da 44 punti guida i Pelicans contro i Thunder. Irving sempre clutch, che partita tra Kings e T’Wolves!

(6-21) Atlanta Hawks 107-114 Dallas Mavericks (15-11)

La sfida tra Trae Young e Luka Doncic, premiati come rookies del mese per il primo mese e mezzo di stagione giocato, vede vincere lo sloveno.
La partita è in equilibrio e combattuta per tutta la sua durata. A metà partita siamo sul 52-51 per gli ospiti: per Dallas a guidare nel punteggio ci sono Doncic (12) e Barnes (11). Lo sloveno continua a regalare perle sia in attacco:

e a sorpresa, anche in difesa:

Sempre Doncic, sul 101-91 con 4 minuti rimasti sul cronometro, segna la tripla ammazza-partita, che regala l’11esima vittoria consecutiva fra le mura di casa ai Dallas Mavs. Migliore in campo è lo sloveno, con 24 punti, 10 rimbalzi e 6 assist. 25 per Barnes. Bene Trae Young, anch’esso con 24 punti e 10 assist. Ottimo Collins, 20+17.

 

(11-16) Miami Heat 84-111 Utah Jazz (14-15)

Cadono malamente i Miami Heat, che perdono di quasi 30 lunghezze contro gli Utah Jazz. La partita è un dominio totale dei padroni di casa, che sin dai primi 12 minuti mettono le cose in chiaro: il primo quarto si chiude con uno spaventoso 40-15 per Utah, che indirizza quasi definitivamente la partita.
Dopo un secondo periodo a basso punteggio, i Jazz chiudono definitivamente il match nel terzo quarto e danno il via ad un garbage time lungo 12 minuti.
Utah spadroneggia in lungo e in largo: 52,6% dal campo, 50% da 3 punti, 29 assist contro 16 avversari, 52 rimbalzi contro i 30 avversari. Miglior mrcatore di serata è Mitchell con 21 punti. Bene Favors dalla panchina con 17 punti, 8 rimbalzi ed un solo errore dal campo. Per Miami c’è ben poco da salvare.

(18-9) Milwaukee Bucks 97-113 Indiana Pacers (18-10)

Bella ed entusiasmante la sfida ai piani altissimi della Eastern Conference. Ad avere la meglio sono i Pacers, grazie anche al rientrante Victor Oladipo, che gioca di nuovo dopo un’assenza di ben 11 partite.
I padroni di casa partono meglio, spinti proprio da Oladipo e soprattutto da un caldissimo Bogdanovic. Anche Myles Turner dà un apporto importante alla causa. Intanto a bordo campo, in postazione telecronaca, c’è anche Adam Silver, commissioner della lega.

Indiana accumula 15 lunghezze di vantaggio e va quindi a riposo sul 58-43. Negli ultimi due quarti i Pacers respingono i tentativi di rimonta degli avversari e ottengono così la quinta vittoria consecutiva. Ottimo Thaddeus Young con 25 punti e 11 rimbalzi. Tuttofare Oladipo: 12 punti, 10 rimbalzi e 6 assist. Per Milwaukee il miglior marcatore è Bledsoe con 26 punti, mentre Antetokounmpo, nonostante vada a soli 3 assist dalla tripla doppia, tira poco e segna ancor meno: solo 12 punti.

 

(13-15) Minnesota Timberwolves 130-141 Sacramento Kings (15-12)

Partita dal punteggio da All-Star Game quella che va in scena a Sacramento. Ad imporsi sono i Kings grazie al nuovo record di franchigia alla voce triple segnate: saranno infatti ben diciannove a fine gara.
La sfida è accesa già dai primi 12 minuti, dove il punteggio parziale è già 35-31 per i padroni di casa. Dopo un secondo quarto più morigerato come punti segnati, Minnesota rientra in campo caldissima: 42 punti segnati e svantaggio ridotto a sole 4 lunghezze prima di iniziare l’ultimo periodo.

Se possibile, i Kings fanno ancora meglio: l’ultimo quarto dice 45 punti segnati per i padroni di casa, contro i 38 avversari. Sacramento vince una partita ricchissima di canestri: sono ben 7 i giocatori in doppia cifra, con Bjelica (25) come miglior marcatore. 20 a testa per Bogdanovic e Hield. Anche Minnesota manda 6 giocatori in doppia cifra, e ha nei 25 punti di Wiggins il miglior score di serata. Doppie-doppie per Teague e Towns. Intanto Cauley-Stein omaggia Malone e Divac approva.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA