Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Cadono Lakers, Toronto, Oklahoma, Bucks e Denver. OK Phila e Warriors

Nella notte NBA quasi tutte le big sono uscite con una sconfitta: male i Lakers a San Antonio, Toronto perde a Brooklyn, Oklahoma KO al fotofinish. Bene invece gli Warriors. Tutti i risultati.

Precedente1 di 3

Detroit Pistons-Philadelphia 76ers 111-117

Phila esce da Detroit con maggiori sicurezze. Nella notte è arrivata la vittoria per i 76ers sul difficile campo dei Pistons dopo una gara decisamente dal doppio volto. Se nei primi 30 minuti i ragazzi di coach Brett Brown hanno faticato non poco a tenere il parquet senza Joel Embiid (lasciato a riposo, ndr), nella seconda parte di gara hanno trovato Butler come salvatore della patria. Il primo tempo è stato tutto di marchio Detroit con Blake Griffin (31 punti + 12 rimbalzi a fine match) e Andre Drummond (21 + 10) a dominare nel pitturato: 68-56 il risultato dopo 24 minuti. Nella seconda frazione di gara, come detto, è cominciato il “Butler-Show”: arrivano due parziali da 22-5 (nel terzo quarto) e 16-2 (nel quarto quarto) che spezzano letteralmente la partita a favore di Philadelphia. Sono 26 i punti di Jimmy nel solo secondo tempo, 38 dirà il referto a fine partita. Quinta vittoria nelle ultime sei uscite stagionali per i 76ers.

 

Highlights

 

New Orleans Pelicans-Memphis Grizzlies 103-107

Si preannuncia un’altra stagione difficile per NOLA che proprio non riesce a trovare continuità nelle prestazioni. Dall’altra parte invece Memphis si assicura la quindicesima vittoria stagionale con un super JaMychal Green top scorer con 24 punti. Ad onor del vero la partita è rimasta in equilibrio fino ai minuti finali quando New Orleans si trovata sul +8 a 5 minuti dal termine. Poi la luce di Anthony David & co. si è spenta all’improvviso ed i Grizzlies ne hanno approfittato andando ad impattare il match sul 101-101 negli istanti finali prima di regolare gli avversari grazie ai canestri di Anderson e Conley. Terzo successo nelle ultime 4 uscite per Memphis. I Pelicans invece devono fare i conti con la quattordicesima sconfitta stagionale.

 

Highlights

 

Orlando Magic-Indiana Pacers 90-112

Indiana coglie una vittoria davvero importante sul campo di Orlando. La W assume maggior significato perché arriva nonostante le assenze di Victor Oladipo e Domantas Sabonis. Si tratta della 15esima vittoria stagionale per la franchigia della città di Indianapolis. Match praticamente mai in equilibrio con i padroni di casa che fin da subito hanno dato segni di sofferenza ogni qual volta che i Pacers si avvicinavano all’area avversaria. La panchina di Indiana si conferma punto chiave quest’anno: Cory Joseph e Kyle O’Quinn mettono a referto 27 punti in due. Il primo tempo si conclude sul +12 a favore dei Pacers e la seconda frazione non presenta alcun segno di reazione da parte di Orlando che si chiama presente solo grazie alle doppie doppie di Aaron Gordon (20-14 rimbalzi) e Nikola Vucevic (22-10 rimbalzi). La partita si avvia senza colpi di scena verso la fine con Indiana che festeggia e Orlando che fa mea culpa per una delle peggiori partite della loro stagione. Top scorer di giorno: Bojan Bogdanovic con 26 punti.

 

Highlights

Precedente1 di 3
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA