Seguici su

Milwaukee Bucks

I Bucks chiedono all’NBA di cancellare il contratto di Mirza Teletovic

I Milwaukee Bucks sperano di poter rimuovere dall’ammontare dei salari il contratto da 10.5 milioni di dollari per 3 anni di Mirza Teletovic, avendo dovuto questo lasciare il basket

Come riporta Adrian Wojnarowski di ESPN, i Milwaukee Bucks hanno chiesto all’NBA di poter rimuovere dall’ammontare dei propri contratti i 10.5 milioni di dollari di Mirza Teletovic, essendo stato questo costretto al ritiro.

A causa di un grave problema polmonare, infatti, a 33 anni il giocatore ha dovuto definitivamente dire addio al basket giocato. In omaggio alla sua ottima carriera e per la grande personalità, comunque, Teletovic è stato nominato presidente della Federazione di Pallacanestro della Bosnia ed Erzegovina.

Non appena giunti a conoscenza della situazione, i Milwaukee Bucks hanno deciso di tagliare il proprio giocatore, ma i 3.5 milioni di dollari per 3 anni sono rimasti un “problema”. La situazione salariale della franchigia, infatti, non è delle migliori e la società spera di potersi liberare di questo contratto per poter rifirmare senza grossi problemi di luxury-tax la propria stellina Khris Middleton.

Una situazione simile è stata affrontata dai Miami Heat, quando è stato diagnosticato un problema di coagulazione del sangue a Chris Bosh. In quel caso, la lega ha concesso alla squadra di rimuovere il contratto del giocatore dai documenti riguardanti il cap.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Lakers e Grizzlies trionfanti sul finale. OK anche OKC, Toronto e Phila

NBA, record di abbonamenti per i Milwaukee Bucks

Curry e Antetokounmpo giocatori della settimana NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks