Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Draymond Green nega la rissa con Tristan Thompson

Dopo i numerosi rumors sul pugno tirato da Tristan Thompson a Draymond Green, è lo stesso giocatore degli Warriors che, su Instagram, smentisce tutto, facendosi anche una grossa risata

Nelle ultime ore nel mondo NBA non si parla di altro se non del pugno che Tristan Thompson avrebbe tirato, nel corso di una festa post-ESPYs organizzata da LeBron James, a Draymond Green.

Dopo diverse speculazioni sui motivi e sullo svolgimento di questa rissa, però, è stato lo stesso Green a parlare e a negare che sia mai avvenuta una discussione, anzi, ammettendo di aver passato una bella serata anche in compagnia del suo avversario sul campo.

Queste le parole di Green, che si è affidato alle Stories di Instagram per rispondere a tutte queste speculazioni:

“Mi sono piaciute tutte le storie che vi siete inventati in questi ultimi due giorni, peccato che siano tutte sbagliate. Ora possiamo andare oltre.”

Il #23 dei Golden State Warriors però non ha colto occasione per lanciare una frecciata a tutti i tifosi dei Cleveland Cavaliers, che erano addirittura arrivati ad organizzare una parata per celebrare Thompson e il suo gesto:

“Forse vorrete anche cancellare quella parata. Anzi no fatela pure, tanto non ne farete per un bel po’ di tempo… Mi ero dimenticato che LeBron se n’è andato.”

 

Leggi anche:

NBA: Derrick Rose annuncia la crazione di un programma di borse di studio da $400k

Mercato NBA: i Milwaukee Bucks tagliano Brandon Jennings

Mercato NBA: David Nwaba è un giocatore dei Cleveland Cavaliers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers