Seguici su

Mercato NBA 2019

NBA, Tony Parker non è sicuro di restare agli Spurs

Tony Parker non è sicuro di continuare la sua carriera NBA in maglia Spurs: il francese sarà free agent in estate, e potrebbe cambiare squadre dopo 17 anni passati con la maglia della squadra texana

Tony Parker, play degli Spurs, non è sicuro di rimanere con la franchigia texana: il francese, che sarà free agent in estate, ha parlato con ESPN della sua intenzione di continuare a giocare in NBA, anche se non sa ancora in che squadra.

“Non sono ancora sicuro di rimanere agli Spurs: sono chiaramente aperto a tutte le offerte. Mi piacerebbe molto concludere la mia carriera a San Antonio, ma alla fine questo sport è un business e tutti devono fare delle scelte. Ho giocato per 17 negli Spurs, non sarebbe però la fine del mondo se dovessi cambiare squadra. Vorrei giocare due o tre anni, non mi vedo ancora fuori dal basket giocato, non ancora. Vorrei provare a giocare altre tre stagioni, così da arrivare a venti nell’NBA.”

Parker, che ha 35 anni, ha vinto quattro titoli NBA con gli Spurs ed è stato nominato MVP delle Finals nel 2007. Ha inoltre giocato sei All-Star Game. Nell’ultimo periodo è stato limitato da molti problemi fisici: anche per questo nell’ultima stagione in maglia Spurs ha fatto segnare il suo minimo in carriera per partite giocate (55), punti segnati (7.7), assist (3.5) e minuti giocati (19.5).

 

Leggi anche:

NBA, LeBron James: “Non sottovaluteremo i Celtics”

NBA, Rodney Hodd si scusa con la squadra

NBA, Nick Collison si ritira dal basket giocato

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019