Seguici su

News NBA

Joel Embiid si allena, possibile rientro in Gara 3

Dopo la polemica del camerunense attraverso Instagram, tocca a Brett Brown aggiornare la stampa sulla situazione di Embiid

Joel Embiid è stanco di guardare i suoi compagni dalla panchina e lo ha fatto chiaramente capire. Nonostante le rimostranze del camerunense, il suo esordio nella post-season non è ancora sicuro. I Sixers hanno infatti dato come ‘incerta’ la sua presenza per la sfida all’American Airlines Arena di Miami.

Di certo c’è che il recupero del giocatore procede a marce spedite: Embiid si è allenato martedì con i compagni (seppur senza contatto fisico) e lo farà anche nella giornata di oggi.
Coach Brett Brown ha reso un aggiornamento sulla situazione del suo All-Star:

“Farà qualche tiro, magari anche con qualche contatto. È la prima volta da quando si è infortunato. Non sappiamo però cosa possa significare in termini di rientro in campo”

I dubbi sono quindi ancora ben lontani dall’essere risolti definitivamente. In casa Sixers regna la massima prudenza riguardo le condizioni di Embiid e anche Brown non sembra volersi esporre troppo:

“Sì, sta facendo progressi, dei grandi progressi. Oggi farà del lavoro fisico con qualche contatto leggero, nulla di troppo energico. Credo che sapremo di più sulle sue condizioni nelle prossime 48 ore”

Embiid ha saltato le prime due gare di Playoff della sua squadra ed è fuori da un totale di 10 partite. Intervistato da ESPN a proposito della insta-story polemica, ha così risposto:

“Ho promesso i Playoff alla città ma non sono ancora sceso in campo. Desidero più di ogni altra cosa farlo, voglio solo avere il permesso di giocare”

Leggi anche:

Ti abbracceranno come nessun’altro – Victor Oladipo

Lakers, Magic e Pelinka in coro: “Risvegliamo l’orgoglio giallo-viola”

Elgin Baylor: “Curry è uno scherzo della natura”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA