Seguici su

News NBA

Tuona Joel Embiid: “Sono stanco di essere accudito”

La stella della squadra non vede l’ora di rientrare in campo

Il primo turno dei Playoff procede ormai spedito, ma nel “Processo” dei Sixers non ha ancora fatto il suo esordio Joel Embiid.

Per la seconda partita consecutiva infatti, il centro africano è stato costretto a guardare i suoi compagni di squadra gareggiare contro i Miami Heat senza di lui.

Joel Embiid ha ormai superato la contusione facciale rimediata in regular season, e fino a poco prima della seconda partita era considerato disponibile, ma il suo esordio nei Playoff è stato ancora una volta ritardato per non compromettere il suo percorso di guarigione.

Senza il centro All-Star, i Sixers sono scivolati in una sconfitta, con i Miami Heat che sono riusciti in questo modo a pareggiare la serie sul risultato di 1-1.

Il giocatore, stanco per il continuo prorogarsi di questa situazione, ha esternato il suo malessere attraverso la sua piattaforma social Instagram.

Joel Embiid e i Philadelphia 76ers dovranno recuperare il loro vantaggio in trasferta a Miami.

Il ritorno di Embiid nel quintetto titolare, tuttavia, non è stato ancora confermato.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Durant e Thompson dicono no ad Aldridge, Gara 2 è dei Warriors. Vintage-Wade conquista Phila

Le 10 vittorie più “larghe” nella storia NBA

Clippers e Doc Rivers sembrano vicini ad un divorzio

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.