Seguici su

Cleveland Cavaliers

Emergenza infortuni per Cleveland contro Milwaukee

I Cavaliers affrontano i Bucks. Senza Tyronn Lue e decimati dagli infortuni, James e compagni hanno una bella gatta da pelare

larry nance jr

La stagione dei Cavaliers verrà ricordata probabilmente come una delle più travagliate della storia della pallacanestro americana. Infortuni, rivoluzioni di roster, screzi a non finire e situazioni imbarazzanti hanno costellato la stagione della franchigia dell’Ohio.

Se la notizia dell’addio temporaneo di Lue sembra aver (giustamente) tutti i riflettori puntati addosso, in casa Cavaliers si deve pensare anche al basket giocato. E la sfida di questa notte contro i Milwaukee Bucks si appresta a diventare veramente difficoltosa.

Cleveland ritorna alla Quicken Loans Arena, dove non giocava dal 5 marzo scorso. Sono molti gli interrogativi che affliggono la squadra. Chi giocherà? Cedi Osman, Rodney Hood e Larry Nance Jr hanno subito degli infortuni durante il road-trip della squadra, mentre Kyle Korver ha avuto dei problemi in famiglia.

I Cavs hanno concluso il loro ciclo di partite in trasferta con un record di 3-3. La situazione infortuni ha dato a diversi giocatori la possibilità di ottenere molti minuti in più del solito. LeBron ha detto la sua sulla situazione:

“È un territorio sconosciuto per molti dei nostri. Entrare ed uscire dal quintetto per via della mancanza di sei dei nostri è insolito per loro.”

LeBron si è poi detto soddisfatto delle trasferte della sua squadra e del record ottenuto:

“Essere 3-3 durante il road-trip più lungo della stagione, con tutti gli infortuni che abbiamo avuto credo sia stato un buon risultato.”

Come detto, a Cleveland arrivano i Bucks. Nonostante la situazione difficile dei Cavs, Antetokounmpo sembra non voler avere alcuna pietà per gli avversari:

“Dobbiamo fare un buon lavoro, giocare a basket come sappiamo fare. Da qui alla fine della regular season dobbiamo giocare la nostra migliore pallacanestro per arrivare pronti ai Playoff.”

L’appuntamento con la palla a due è a mezzanotte.

 

Leggi anche:

Probabile lungo stop per Nicolas Batum

LeBron su Lue: “Perdiamo il nostro capitano”

Rockets e T-Wolves sfiorano la rissa, espulso Gerald Green

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers