Seguici su

All Star Game

Celebrity Game: è qui la festa

Alcune leggende di una partita che regala sempre divertimento e spettacolo

È il primo evento di tutto l’All-Star Weekend, e sicuramente è quello più divertente da guardare. Spettacolare per niente, ma le risate, e spesso diverse sorprese, sono assicurate. Stiamo parlando dell’All-Star Celebrity Game, la partita che ogni anno da ufficialmente il via all’All-Star Weekend. Protagonisti di questo match sono attori, cantanti, personalità del web, atleti di vari sport, celebrità di ogni tipo che vengono affiancate a un paio di professionisti, di solito un paio di giocatrici WNBA e un paio di ex giocatori NBA (spesso e volentieri grandi nomi del passato). Il primo Celebrity Game si è tenuto nel 2003 ad Atlanta, ed è immediatamente diventato una tradizione dell’All-Star Weekend. Moltissime celebrità hanno vestito i colori dei vari team, anno dopo anno, ma ce ne sono alcuni che sono rimasti nei cuori dei tifosi. Proprio di loro parleremo oggi: a voi 11 leggende dell’NBA All-Star Celebrity Game.

 

Romeo Miller

Romeo Miller, conosciuto anche come Lil’ Romeo, è un attore, rapper e modello, ed è proprio il tipo di celebrità che ci si potrebbe aspettare di vedere in un evento come il Celebrity Game. Miller fu infatti una recluta di USC, e giocò a livello collegiale con l’attuale All-Star DeMar DeRozan. Nonostante ciò Miller ho giocato in solo 3 edizioni, nel 2011, nel 2014 e l’anno scorso. Mai in grado di lasciare veramente il segno, ha però giocato sempre abbastanza bene. Nel 2017 ha sorpreso tutti, tifosi e giocatori, con un trucchetto dalla linea dei liberi:

Quest’anno Romero non ci sarà, ma siamo sicuri di un suo ritorno sulle scene nel futuro.

 

Rachel DeMita

La host di NBA 2KTV Rachel DeMita ha partecipato al Celebrity Game nel 2017 e ritornerà quest’anno, sperando di aiutare il suo team a bissare il successo ottenuto l’anno scorso. Nonostante Rachel non sia tra i personaggi con più selezioni per la partita delle celebrità, e la sua unica (per ora) partecipazione non sia stata particolarmente incisiva, sarà a breve l’unica donna, insieme alla conduttrice di NBA Inside Stuff Kristen Ledlow, ad aver partecipato a più di una edizione del Celebrity Game (escludendo ovviamente diverse giocatrici WNBA).

Rachel DeMita, come volto di NBA 2KTV, è già molto conosciuta negli States. La sua convocazione è dovuta al ruolo sempre più importante che la serie di videogiochi NBA 2K sta acquistando: quest’anno infatti l’NBA ha fondato la NBA 2K League, dove le franchigie verranno rappresentate da gamer di tutto il mondo in un torneo virtuale che avrà inizio a maggio.

Non sarebbe una sorpresa se nei prossimi anni accaniti giocatori di NBA 2K cominciassero a prendere parte al Celebrity Game; in questo caso Rachel avrebbe senza dubbio giocato un ruolo fondamentale.

DeMita intervista Bogi.

Precedente1 di 5
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.