Seguici su

News NBA

Dati Forbes: ogni franchigia NBA vale almeno 1 miliardo

I Knicks sono in cima alla classifica

Forbes

La NBA, pur se meno di quanto previsto un paio di stagioni addietro, continua a crescere. Secondo le ultime rilevazioni Forbes, pubblicate in queste ore, ognuna delle 30 franchigie della lega vale almeno 1 miliardo di dollari.

SKY IS THE LIMIT

Questo il ranking completo:

I New York Knicks sono in testa e valgono ben 3.6 miliardi di dollari. Seguono Los Angeles Lakers e Golden State Warriors a breve distanza (3.3 e 3.1). Il terzetto di coda è composto dai New Orleans Pelicans, ultimi con 1 miliardo esatto, e da Memphis Grizzlies e Charlotte Hornets (1.025 e 1.05). Il valore medio delle franchigie NBA è di 1.65 miliardi. La NFL, la lega sportiva più ricca al mondo, è però ancora lontana. Le squadre NFL valgono, in media, più di 2.5 miliardi di dollari.

La crescita della NBA, nel 2017, è stata significativa (+22%). Da segnalare il caso dei Philadelphia 76ers che, finita la fase zero del Process, hanno visto schizzare in alto il proprio valore del 48%, sulle ali del rinnovato entusiasmo dei tifosi e trascinati da Joel Embiid e Ben Simmons.

 

Leggi anche:

Embiid: “Il prossimo titolo a Phila sarà dei 76ers”

I Lakers pensano già al 2019

Aria di ricostruzione a Dallas

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA