Seguici su

Milwaukee Bucks

Bucks, lieve infortunio per Antetokounmpo

Il greco si è infortunato alla caviglia ma non dovrebbe essere grave

Giannis Antetokounmpo ha storto la sua caviglia destra già dolorante, quando mancavano meno di otto minuti alla fine della partita vinta sui Brooklyn Nets. Niente di grave, almeno così sembra. La superstar dei Milwaukee Bucks infatti, nonostante si sia seduta per precauzione fino al termine della partita , non pensa che questo infortunio lo terrà fuori dal campo nelle prossime partite.

“All’inizio senti il ​​dolore e poi dici: ‘Quanto è grave?'” ha detto Antetokounmpo ai microfoni di Nick Friedell di ESPN al termine della partita. “Sarà grave? Non credo, ho storto la caviglia due volte nelle ultime cinque partite ma ho giocato senza problemi”

Due volte infatti, perché la prima storta è avvenuta durante la partita di giovedì scorso contro i Minnesota Timberwolves. Infortunio che non gli ha impedito di scendere in campo il giorno seguente contro i New York Knicks. E, nonostante ieri sia uscito zoppicando, ha dichiarato che avrebbe potuto giocare se i Bucks non avessero avuto un vantaggio così confortante.

“Mi faceva un po ‘male, ma se la mia squadra avesse avuto bisogno di me per giocare probabilmente mi sarei battuto e giocato”, ha detto.

I Bucks sono 2-2 senza Antetokounmpo in questa stagione, ma entrambe le vittorie  sono arrivate contro i non certo irresistibili Phoenix Suns. Il greco quindi farà di tutto per esserci durante la prossima partita contro i Knicks.

“Abbiamo un grande staff medico che si prenderà cura di me. Spero di essere pronto per martedì”

Leggi anche:

Milwaukee Bucks, Brogdon out 6-8 settimane

Magic sul 34: “Porterà il titolo ai Bucks un giorno”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks