Seguici su

Risultati NBA

Risultati Nba: i Cavs crollano dal +22 contro i Pacers, vittoria per Golden State contro i Bucks

Vittorie anche per Rockets, Nuggets, e Timberwolves. Anthony Davis torna e New Orleans sorride, Dinwiddie distrugge Atlanta.

(17-25) Utah Jazz 88-99 Charlotte Hornets (16-24)

Si comincia dallo Spectrum Center, dove i padroni di casa degli Hornets vincono la quarta partita nelle ultime sei uscite. E lo fanno con una convincente prestazione contro gli Utah Jazz. La partita è all’insegna dell’equilibrio; al termine del primo quarto le due squadre sono infatti in parità 21-21. Sul finire del primo tempo si registra un timido tentativo di fuga per i padroni di casa, che vanno al riposo avanti di 6 lunghezze. Al rientro in campo però i Jazz riescono a ricucire lo scarto, arrivando all’ultimo quarto sotto solo di due lunghezze. È nel quarto finale dove gli Hornets piazzano il parziale decisivo; Utah rimane disperatamente attaccata alla partita, ma negli ultimi tre minuti di gioco cede di schianto, consegnando la vittoria a Charlotte. La partita si chiude infatti con un parziale di 9-1 Hornets negli ultimi 3 minuti di gioco, che sancisce la vittoria per i padroni di casa.

Ottima prova corale per gli Hornets, che chiudono con sei giocatori in doppia cifra; da menzionare la prestazione di Kemba Walkers, autore di 22 punti e 6 assist. Ottime le prove anche di Kaminsky (16 punti uscendo dalla panchina) e Marvin Williams (15 punti e 7 rimbalzi). In casa Jazz grande partita per il rookie Donovan Mitchell, autore di 35 punti; da sottolineare anche le positive prove di Rodney Hood (15 punti) e Royce O’Neale (11+10).

(13-28) Memphis Grizzlies 78-87 Denver Nuggets (22-20)

I Denver Nuggets battono in casa i Memphis Grizzlies, e lo fanno tenendo gli ospiti a soli 31 punti segnati nel secondo tempo. L’inizio della partita è tutto di marca Grizzlies, che prendono subito il comando del match. Alla prima pausa gli ospiti sono infatti avanti 26-16; nel secondo periodo i Nuggets provano a rientrare in partita, ma Memphis si mantiene in vantaggio all’intervallo lungo, andando al riposo avanti ancora di 4 punti. La partita cambia completamente al rientro dagli spogliatoi; sotto 54-50 a metà terzo quarto infatti, i Nuggets piazzano prima un parziale di 8-0, e poi tentano la fuga andando all’ultima pausa avanti 67-60. Nel quarto finale arriva il break decisivo per i padroni di casa, con i Grizzlies incapaci di trovare la via del canestro. I Nuggets tornano alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive.

Per i Nuggets ottima prova di Will Barton, che chiude con 17 punti, 5 rimbalzi e 3 assist; da menzionare anche i 14 punti e 7 rimbalzi di Jokic e i 16+5 di Lyles uscendo dalla panchina. Per Memphis solida partita di Marc Gasol (22+11), 12 punti a testa per Tyreke Evans e James Ennis.

Precedente1 di 5
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA