Seguici su

Mercato NBA 2018

Sirene cinesi per Long, Humphries e Hibbert

Secondo quanto riportato da Emiliano Corchia di Sportando, lo Xinjiang Flying Tigers, squadra che milita nel campionato cinese, starebbe monitorando molto da vicino le situazioni di tre giocatori con recente esperienza in NBA. Con l’infortunio dell’ex Brooklyn Nets, Andray Blatche la squadra cinese sarebbe sulle tracce di Shawn Long, Kris Humphries e Roy Hibbert.

Long è stato tagliato, lo scorso Settembre, dagli Houston Rockets prima che il suo salario diventasse garantito. Nelle 18 partite giocate lo scorso anno con i Philadelphia 76ers aveva mostrato lampi di talento non sufficienti però a fargli guadagnare un contratto nella Città dell’amore fraterno.

Humphries è attualmente impegnato nel camp proprio dei Sixers, con cui ha firmato un contratto non garantito, della durata di un anno, meno di due settimane fa. Nell’ultima stagione ha avuto un ruolo limitato negli Atlanta Hawks con cui è sceso in campo 56 volte, facendo registrare 4.6 punti di media. All’alba della sua 14esima stagione NBA, Humphries non è sicuro di entrare a far parte delle rotazioni di coach Brown anche se a dargli una mano ci ha pensato Richaun Holmes che, essendosi infortunato recentemente, dovrebbe avergli regalato ancora qualche mese di permanenza in NBA.

L’ultimo giocatore in orbita Cina è Roy Hibbert. Il centro 30enne nell’ultima stagione ha indossato le maglie degli Charlotte Hornets e dei Denver Nuggets (con cui però ha giocato solo 6 partite) senza mai incidere. Una parabola in costante discesa la sua, dopo che nel 2014 era stato selezionato addirittura per l’All-Star Game.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2018