Seguici su

News NBA

LaVar Ball stupisce, “Charles Barkley era il mio giocatore preferito”

LaVar Ball sorprende e spiega perchè proprio l’attuale “nemico” Charles Barkley fosse il suo giocatore preferito

È ormai chiaro che LaVar Ball ha qualche problema con il Charles Barkley analista di TNT. Per quanto riguarda il Charles Barkley giocatore, però, lo stesso LaVar ha dichiarato di essere stato un suo grande fan.

Il padre di Lonzo Ball, infatti, ha rivelato che, al tempo, Barkley era uno dei suoi giocatori preferiti dell’intera NBA.

Chiaro di carnagione, forte, che poteva correre, veloce, sicuro di sè.- ha spiegato LaVar a Ryan Nagelhout di UPROXX- Questo è il mio ragazzo! Ma adesso ha superato i 50 e ha iniziato a parlare come un pazzo- è ok, capisco che sia cambiato… Lui non ha vinto nulla. Non ha titoli, ma quel ragazzo era proprio il mio tipo. Forte, appena si metteva in moto. Recuperava la palla. Giocava semplicemente con coraggio e dava tutto se stesso. Ma era un cattivo ragazzo quando giocava. ERA un cattivo ragazzo.

LaVar e Barkley hanno cominciato a scontrarsi all’inizio dell’anno, quando il primo aveva definito il figlio Lonzo migliore della stella dei Golden State Warriors, Steph Curry. Barkley aveva risposto alle dichiarazioni di Ball, criticandolo e dando il via a una vera e propria guerra.

Il capofamiglia dei Ball, inoltre, ha spiegato il motivo di tanta ammirazione nei confronti di Barkley.

Michael Jordan era un po’ troppo magro per me. Charles era grosso come me. Sapeva muoversi, saltare. Era forte e ben piazzato. Mi piaceva il suo modo di giocare. Le persone potrebbero dire “Oh, Lavar (specialmente quando sono diventato calvo) assomigli un po’ a Michael Jordan.” E io rispondo “Non assomiglio di più a Charles Barkley?” Pelle chiara. Duri. Dai, siate realisti.

 

LEGGI ANCHE:

LaVar Ball: “LeBron giocherà a L.A. con mio figlio Lonzo”

LaVar Ball contro Steve Nash: “Non può insegnare nulla a mio figlio, è piccolo e lento”

Jordan: “LaVar Ball non mi batterebbe neanche se avessi una gamba sola”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA