Seguici su

News NBA

LaVar Ball contro Steve Nash: “Non può insegnare nulla a mio figlio, è piccolo e lento”

LaVar Ball dichiarato che il figlio non ha alcun bisogno di allenarsi con Steve Nash, non avendo nulla da imparare dal canadese, definito “piccolo e lento”.

Da un po’ di tempo non si sentiva parlare di LaVar Ball e delle sue uscite con la stampa. Ecco, il padre di Lonzo, nuovo play dei Lakers, è tornato sulla bocca di tutti dopo le ultime dichiarazioni.

Il motivo è presto detto; nei giorni scorsi erano circolati dei rumors sul fatto che il figlio si stesse allenando privatamente assieme all’ex All Star e Mvp della Lega Steve Nash. Alla domanda dei giornalisti su eventuali conferme di queste voci, LaVar Ball ha così risposto.

Direi proprio di no. Il motivo per cui vi dico di no è semplice. Cosa potrebbe insegnare Steve Nash a mio figlio?? È piccolo e lento! 

Steve Nash al momento è un player-developement assistant ai Golden State Warriors, ma questo suo ruolo non gli precluderebbe la possibilità di lavorare insieme a Lonzo Ball privatamente. Sicuramente ora, dopo le parole del padre del giocatore dei Lakers, le possibilità di una collaborazione sono nulle. Da ricordare che LaVar Ball, che ha giocato 26 partite al college con Washington State nel 1987/88 viaggiando a 2.2 punti di media, non è nuovo a questi attacchi a vecchie leggende dell’Nba. Come si può dimenticare infatti quando LaVar ha sfidato ad un uno contro uno Jordan asserendo di poter vincere facilmente. Oggi è il turno di Steve Nash. Chi sarà il prossimo?

Commento

Commento

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in News NBA