Seguici su

Golden State Warriors

Jeff Van Gundy: “Non ha senso giocare la prossima stagione. I Warriors hanno già vinto”

Secondo l’opinionista americano, Golden State sarebbe troppo forte per gli avversari

Van Gundy

Che i Golden State Warriors attuali siano una delle squadre più forti di tutti i tempi è cosa assodata. Che, addirittura, le prossime stagioni NBA rischino di diventare poco più di una parata per Durant, Curry e compagni è argomento più dibattibile. Secondo Jeff Van Gundy, ex-allenatore e opinionista tra i più accreditati negli USA, i Warriors non avranno alcun tipo di rivale per almeno un biennio.

IMBATTIBILI

Queste le parole di Van Gundy, rilasciate a NBA Radio:

I Warriors vinceranno e rivinceranno se le cose rimarranno invariate. La storia della prossima stagione è scritta già ora: partite su partite e alla fine vincono i Warriors. E sarà lo stesso la stagione successiva. 2018, 2019… Chi può batterli sette volte? Fate prima a svegliarmi quando qualcosa cambia nel loro roster, perché prima non ha quasi senso giocare e vedere le partite.

Unica squadra all’altezza, non solo secondo Van Gundy, i Cleveland Cavaliers. A patto che riescano ad accaparrarsi un’altra superstar tradando la pick appena ottenuta dai Boston Celtics (e che vale la golosissima scelta dei Nets nel prossimo Draft) per una superstar da affiancare a LeBron James (che, però, sarà con ogni probabilità unrestricted free-agent al termine della stagione 2017-2018, come il neo-arrivato Isaiah Thomas):

Cleveland potrebbe dar fastidio. Ma, a meno che non arrivi un’altra stella, ha una squadra peggiore di Golden State.

Il punto rilevato da Van Gundy è chiaro e fondamentalmente inoppugnabile. Va detto che i Warriors, in ogni caso, hanno costruito una corazzata rimanendo all’interno delle rigide regole di mercato NBA. La loro dinastia sembra destinata a durare; ma, che sia tra 1-2 o 5 anni, a un certo punto sarà spodestata da nuove supersquadre. In NBA, Spurs a parte, funziona così.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors