Seguici su

Miami Heat

Bosh aspetterà la stagione 2017-18 per provare a rientrare

E’ molto probabile che l’ex Toronto non faccia tentativi di tornare in campo quest’anno

bosh

Secondo alcune fonti vicine al giocatore, Chris Bosh starebbe pensando di fare slittare il proprio ritorno in campo alla stagione 2017-18, piuttosto che provare qualcosa di troppo affrettato in questa stagione.

A settembre il giocatore aveva fallito le visite mediche imposte dai Miami Heat, fatto che aveva portato Pat Riley a dichiararne la carriera in Florida praticamente conclusa.

Gli Heat proveranno a togliere Bosh dal proprio Salary Cap a breve, nonostante questo potrebbe significare un ritiro forzato da motivi medici per il giocatore. Presto un medico privato visiterà Bosh e parlerà delle reali possibilità di un ritorno in campo.

Bosh è legato ai Miami Heat per altre due stagioni, visto il contratto firmato da free agent nell’estate del 2014.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat