Seguici su

Injury Report

Nuovi giocatori infortunati nella notte, la situazione

Analizziamo i problemi fisici che hanno segnato questo inizio di stagione

SEO

Durante la notte appena trascorsa alcuni giocatori sono stati colpiti da infortuni di diversa gravità, andiamo a vedere qual’è la situazione.

Iniziamo da Ricky Rubio, la guardia dei Timberwolves è stato dichiarato fuori a tempo indeterminato a causa di un infortunio al gomito destro. Si tratta dell’ennesimo infortunio per lo spagnolo 26enne, che nei suoi 5 anni di NBA è riuscito a giocare una stagione completa da 82 partite in solo un’occasione. Con l’infortunio di Rubio saranno LaVine e Dunn ad ottenere, con tutta probabilità, più minuti sul parquet. I problemi potrebbero sorgere a livello difensivo per i TWolves, soprattutto guardando i numeri della scorsa stagione che parlano di 109 punti concessi su 100 possessi lo scorso anno quando Rubio era in panchina, circa 3 in più rispetto a quando lo spagnolo era in campo.

LEGGI ANCHE – Thibodeau critica i suoi TWolves: “Ci manca solidità”

Anche Will Barton, durante la partita della scorsa notte contro i Toronto Raptors, è stato costretto a lasciare il campo in anticipo per una distorsione alla caviglia sinistra. Il giocatore dei Denver Nuggets è stato successivamente sottoposto ad un esame ai raggi X che ha dato, fortunatamente per lui, esito negativo. L’infortunio è arrivato in un momento di grazia per Burton, che ha cominciato la stagione in modo ottimale, facendo registrare 19 punti e 2.5 assist di media in queste prime partite.

Anche in quel di Phoenix ci sono problemi per quello che riguarda gli infortuni, con Devin Booker che è stato costretto a saltare la sfida di questa notte contro i Los Angeles Clippers a causa di un problema al piede che aveva già condizionato la giovane guardia durante la sfida di domenica contro i Golden State Warriors. Dopo una stagione da rookie molto convincente segnata da 14 punti di media Booker è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale con i suoi Phoenix Suns.

Infine analizziamo la situazione di Michael Carter-Williams, uscito dalla partita dei suoi Bulls contro i Brooklyn Nets a causa di un problema al ginocchio destro e che si sottoporrà nella giornata di oggi ad ulteriori analisi. La preoccupazione in quel di Chicago arriva dal fatto che quello infortunato è lo stesso ginocchio che aveva costretto Carter-Williams a saltare alcune partite la scorsa stagione. In questo inizio di stagione a Windy City l’ex Milwaukee Bucks ha fatto registrare 6 punti e 4 assist di media.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.