Seguici su

L.A. Clippers

Chris Paul: “Lo sappiamo che i Clippers non sono amati”

Chris Paul esprime la propria idea dopo l’accesa partita del Moda Center fra i suoi Los Angeles Clippers e i Portland Trail Blazers.

Los Angeles Clippers

Al termine della partita di giovedì fra i Los Angeles Clippers di Chris Paul e i Portland Trail Blazers (vinta dai losangelini in trasferta al Moda Center per 114-106), gli ospiti sono stati salutati dal pubblico con una serie di cori di buu.

Le due squadre si erano scontrate al primo turno degli scorsi playoff e l’atmosfera si è presto accesa anche in campo, con svariati falli pesanti e alcune chiamate dubbie. Chris Paul ha espresso la propria visione sul tema a David Aldridge di TNT.

Lo sappiamo che siamo fra le squadre meno amate della lega. E ne abbiamo parlato seriamente, di accettare la cosa.

In merito alle tensioni fra le due squadre e alla rivalità che si è accesa, Paul ha aggiunto:

È un gioco. Devi considerare tutte le partite una rivalità.

LEGGI ANCHE: CP3: “Lo Staples deve diventare un fortino”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.