Seguici su

News NBA

John Wall: “Tutti devono rispettare Durant”

Il playmaker dei Wizards ha espresso il suo parere sul trasferimento che ha portato Kevin Durant a vestire la maglia di Golden State.

Wall

Sulla vicenda Durant si sono espressi molti giornalisti, giocatori e dirigenti. Ieri è arrivato il turno di John Wall, playmaker dei Washington Wizards:

Sicuramente la vecchia generazione di giocatori affrontava queste situazioni in maniera diversa rispetto ad adesso. Loro arrivavano in un team e restavano lì per tutta la carriera. Ora però l’NBA è cambiata. I giocatori vogliono vincere il titolo o perlomeno vogliono mettersi nella migliore condizione per provarci. Lui (Kevin Durant, ndr) ha preso la decisione per essere il più felice possibile a fine giornata. Penso che un sacco di persone avranno da ridire sulla sua scelta. Ma noi amiamo il gioco, giochiamo per essere felici, non per essere tristi e frustrati. Se lui è felice e a suo agio con ciò che ha fatto, tutti devono rispettarlo. LeBron ha fatto la stessa identica cosa e credo che sia fantastico per il basket. È così incredibile vedere questi ragazzi così talentuosi giocare insieme.

I giornalisti hanno poi domandato a Wall cosa ne pensasse del mercato degli Wizards:

Ci siamo mossi bene. Abbiamo fatto delle ottime aggiunte. Forse ci manca ancora qualcosa ma speriamo di riuscire a prenderlo. Se così non fosse scenderemo in campo così come siamo e daremo tutto comunque“.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.