Seguici su

Dallas Mavericks

Dallas lotta, Okc vince e vola in semifinale: recap e pagelle gara-5

Gli Oklahoma City Thunder approdano alle semifinali di Conference grazie al 118-104 ai Dallas Mavericks e la conseguente vittoria della serie per 4-1.

Per Dallas il più classico dei Win or go Home, per Okc la possibilità di centrare le semifinali di Conference per la quinta volta negli ultimi 6 anni: alla Cheesapeke Energy Arena di Oklahoma va in scena gara-5 della serie tra Mavericks e Thunder.

 

Dallas: Raymond Felton, Wesley Matthews, Justin Anderson, Dirk Nowitzki, Zaza Pachulia.

Oklahoma: Russel Westrbrook, Andre Roberson, Kevin Durant, Serge Ibaka, Steven Adams.

 

I primi cinque minuti scorrono sui binari dell’equilibrio, con i due attacchi che si affidano, rispettivamente, alle coppie Durant-Westbrook e Pachulia-Nowitzki. Una schiacciata a rimbalzo offensivo di Steven Adams regala ai Thunder il +6 sul 14-8 e una tripla del #0 costringe coach Carlisle al primo time-out di serata a metà primo quarto. Dallas fatica a reagire e allora OKC tocca la doppia cifra di vantaggio grazie a un gioco da tre punti di Adams. Felton e Anderson provano in qualche modo tenere a contatto i Mavs, anche se i padroni di casa, guidati da un grande Westbrook e da un ottimo Durant, sono quasi incontenibili e il punteggio a fine primo quarto vede Oklahoma avanti 35-24.

 

Nel secondo periodo lo schema del match non cambia, con Durant e Adams che, in assenza di Westrbook, mettono a referto punti per i Thunder, mentre i Mavs si aggrappano all’eterno Dirk Nowitzki, autore di due triple nei primi minuti di secondo quarto. A 6’ dall’intervallo Okc conduce 50-41, ma Dallas non ci sta e grazie a Powell e Matthews accorcia sul 52-47 con un mini-parziale di 9-2. Un jumper di Felton vale il 55-53, prima che si scateni una sort di gara di tiri liberi da cui escono vincitori i Thunder che all’intervallo conducono 68-61.

 

Al ritorno sul parquet dagli spogliatoi Dallas si affida agli assist di un incredibile Pachulia che arma le mani di Nowitzki, Matthews e Powell, bravi a convertire da tre punti riportando a contatto i Mavs, mentre Okc risponde con l’energia di Westbrook e la difesa di Andre Roberson. Una canestro da oltre l’arco vale l’80-71 dopo 5 minuti del terzo periodo, che si chiude nel segno del tiro da tre punti: Waiters e Westrbook, infatti, propiziano un parzield i 6-0 che permette a Oklahoma di chiudere il terzo quarto sul 93-83.

 

Con Dwight Powell, JJ Barea e Raymond Felton l’ultimo periodo inizia alla grande per Dallas, che dopo 4 minuti si trova in svantaggio di soli tre punti sul 96-99. Le triple per pareggiare di Nowitzki e Barea non vanno a bersaglio e allora ci pensa Westbrook a caricarsi la squadra sulle spalle, segnando 8 punti consecutivi che riportano i Thunder a distanza di sicurezza. Dopo una tripla quasi commovente di Nowitizki è Durant a chiudere la partita con un gioco da tre punti che vale il 113-103 a 2:50 dalla sirena finale. Finisce così 118-104: Dallas eliminata, Okc vince la serie 4-1 e approda in semifinale dove affronterà i San Antonio Spurs.

Precedente1 di 2




Recap

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.