Seguici su

L.A. Clippers

Blake Griffin e i problemi alla mano (e nello spogliatoio)

Nuova tegola in casa Clippers: problemi alla mano (e nello spogliatoio) per Blake Griffin

Blake Griffin

Blake Griffin è tornato prima dei suoi compagni in California. I Clippers, ancora impegnati in una serie di 5 trasferte consecutive ad Est. Saranno gli accertamenti a dirlo, ma il problema sembra possa essere grave: frattura della mano destra dovuta ad un “incidente” con qualche compagno di squadra.

Voci non confermate, certo. Ma tanto basta per infittire il mistero.

Il giocatore dei Clippers è fuori dal 26 dicembre scorso per un problema al quadricipite e mai è stata fatta chiarezza sui tempi di recupero. A questo adesso si aggiunge il nuovo problema alla mano, di cui la diagnosi è ancora tutta da fare.

Chris Paul e compagni viaggiano con un record di 11-3 da quando Griffin è fuori causa infortunio, ma solo 2 di queste vittorie sono arrivate contro squadre con più del 50% di vittorie.

La speranza in casa Clippers era quella di rivedere il numero 32 in campo proprio durante questo giro di trasferte. Adesso invece l’augurio è che a rompersi sia stata soltanto la mano del lungo californiano e non la già claudicante chimica dello spogliatoio losangelino.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.