Seguici su

Brooklyn Nets

Kirilenko esonerato dalle trasferte per motivi personali

Nella giornata di ieri, Andrei Kirilenko ha fatto il suo ritorno sul campo da allenamento dei Brooklyn Nets, dal quale mancava dal 21 Novembre scorso. I motivi della sua assenza sono stati spiegati con un sintetico “personal reasons” (motivi personali) che sembrano riguardare la moglie di AK-47. Giustamente, Kirilenko ha espresso la volontà di stare vicino alla moglie quando ve ne sia il bisogno, perciò i Nets gli hanno accordato una parziale esenzione (se così si può definire) dalle trasferte. Inoltre, lo stesso giocatore russo ha confermato che potrebbe nuovamente assentarsi dalla squadra per periodi più o meno lunghi in caso di necessità:

“Si è verificata una situazione che richiede gran parte del mio tempo, perciò ho raggiunto un accordo con i Nets secondo il quale potrò assentarmi in caso di necessità”

Kirilenko ha confermato di essere disponibile a seguire la squadra in trasferta, ma allo stesso tempo ha ammesso che questa evenienza potrebbe verificarsi poche volte.

“Potrei assentarmi dalla squadra se ce ne fosse bisogno, ma allo stato attuale delle cose sono sempre un giocatore dei Nets. Parlare di altre destinazioni è solo speculazione: potrei giocare ovunque, Cina, Africa, Australia, ma le cose al momento stanno così.”

Il GM Billy King ha ammesso pubblicamente poco tempo fa di aver sondato il mercato per provare a scambiare Kirilenko, non ricevendo però alcun riscontro positivo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets