Seguici su

Risultati NBA

Gli Spurs conducono l’incontro sin dall’inizio e vincono per 109-103!

Gara 5, si ritorna a giocare all’ombra dell’Alamo. Con la serie in perfetto equilibrio dopo le 2 vittorie conquistate da entrambe le squadre, la sensazione è quella di essere arrivati ad un punto di svolta decisivo per le sorti del futuro Playoff delle 2 franchigie.

I quintetti titolari sono sempre gli stessi. Gli Spurs con Duncan, Splitter (con il brasiliano in campo 95,6 punti concessi per 100 possessi, senza il numero sale a 123) e Parker (nonostante i problemi alla caviglia di 2 giorni fa) , i Mavericks con Calderon in cabina di regia e Dalembert sotto canestro.

Si parte subito con le marce alte. Dopo neanche 5 minuti di gioco Spurs sul 15-8, guidati dall’ormai famigerato Parker del primo quarto (subito 6 punti per lui) e da Leonard, mentre Dallas si affida offensivamente alle conclusioni di Nowitzki ed al cambio difensivo sui p&r.

Tornati in campo dopo il timeout il copione non cambia. Altri 4 punti e assist del playmaker francobelga a sancire il +13 San Antonio a metà primo quarto. Svantaggio annullato dai Mavericks nella seconda parte della frazione di gioco, grazie ai canestri dei panchinari Carter ed Harris. 27-26 San Antonio a fine primo quarto.

Seconda frazione, canestro da una parte, risposta dall’altra. Attacchi meglio delle difese. Dallas tira benissimo da 3 (6/7), gli Spurs eseguono bene offensivamente, ma latitano nella protezione del proprio canestro. Il 42-42 a 5 minuti dall’intervallo lungo è lo specchio dell’equilibrio manifestato dalle squadre sul parquet. Sul finire di quarto, coinvolto Duncan in attacco e strette un po’ le maglie in difesa, i padroni di casa mettono a segno un parziale di 16-7 e chiudono in vantaggio il primo tempo.

58-49 il punteggio, 12 di Ginobili e 11 di Leonard (con +19 di plus/minus in 16 minuti) da una parte, 14 di Carter e 10 di Nowitzki dall’altra.

Alla ripresa delle ostilità, ancora Splitter protagonista con un paio di “assist mancati” (vista la mancata realizzazione) per Duncan, rimbalzi in attacco e tanta intensità difensiva. Dallas risponde e resta attaccata alla gara grazie ad un paio di tiri da 3. Le percentuali si abbassano da entrambi i lati, frutto di scarsa precisione e il distacco continua a veleggiare attorno ai 7-8 punti per buona parte del quarto.

San Antonio con tanto gioco interno (36-14 il parziale dei punti nel pitturato sul finire del quarto), mentre Dallas si affida ai tiratori e soprattutto a Carter (8 punti in un amen appena rientrato sul parquet). Duncan mette a referto l’ennesima doppia doppia di carriera nei playoff già nel terzo quarto, conclusosi sul punteggio di 79 – 71 in favore degli Spurs, mantenendo invariato il distacco tra le squadre.

L’ultimo quarto comincia ancora nel segno di Ginobili (padrone assoluto e metronomo del gioco dei nero argento) e Splitter da una parte e con Nowitzki e Carter dall’altra. Il centro brasiliano e il lungo tedesco vanno ripetutamente a segno, mantenendo sostanzialmente inalterato il distacco tra le due squadre (attorno alla doppia cifra).

L’ennesimo canestro di Nowitzki (6/6 nei primi 7 minuti di quarto) porta il punteggio sul 94-87, riducendo a 7 lunghezze lo svantaggio Mavs. Ma gli Spurs riescono a rispondere colpo su colpo, con uno Splitter formato extralusso in versione realizzatore, rimbalzista ed anche assistman.

La sesta tripla di serata di un Carter scatenato riporta a -4 Dallas (98-94), alla quale risponde Parker con un tiro da 3 pesantissimo a 100 secondi dal termine. Liberi per Ellis da un lato, canestro di Duncan dall’altra a sancire il 103-96. L’errore dei ragazzi di coach Carlisle li costringe a dare il via al valzer dei tiri liberi. Alla fine è vittoria Spurs per 109 a 103.

 Mavericks

STARTERSMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
Nowitzki FC3910-200-26-615 (1/14)10133-1526
Marion F243-100-20-05 (2/3)01011-76
Dalembert C230-20-02-29 (0/9)00213-132
Ellis G408-181-44-42 (1/1)61015-721
Calderon PG263-92-50-02 (1/1)20003-128
RESERVESMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
Harris G293-112-60-05 (0/5)40002+78
Carter GF2710-167-91-23 (1/2)20110+1028
Wright FC242-30-00-15 (2/3)30403+64
Crowder F80-00-00-01 (1/0)00011+10
Blair FCDid Not Play – NWT – LEAGUE SUSPENSION
Larkin PGDid Not Play – DNP – COACH’S DECISION
Ellington SGDid Not Play – DNP – COACH’S DECISION
James FCDid Not Play – DNP – COACH’S DECISION
Mekel GDid Not Play – INACTIVE
Ledo SGDid Not Play – INACTIVE
TOTAL24039-8912-2813-1547 (9/38)1828821-30103

 Spurs

STARTERSMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
Duncan FC387-160-02-412 (4/8)11302+1416
Leonard GF356-101-22-38 (1/7)10011+1315
Splitter C327-100-03-612 (6/6)50015+917
Parker PG389-231-14-42 (0/2)50010+323
Green GF162-22-20-03 (0/3)02212+126
RESERVESMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
Ginobili GF306-143-74-64 (0/4)53013-119
Diaw FC222-40-04-43 (1/2)60001-158
Mills PG161-50-30-01 (0/1)10000+12
Belinelli GF111-41-10-02 (0/2)00000-113
Bonner PF30-00-00-00 (0/0)00001+50
Ayres FCDid Not Play – DNP – COACH’S DECISION
Baynes CDid Not Play – DNP – COACH’S DECISION
Joseph PGDid Not Play – DNP – COACH’S DECISION
Daye FDid Not Play – INACTIVE
James SFDid Not Play – INACTIVE
TOTAL41-888-1619-2747 (12/35)246551530109

Read More: http://sportsillustrated.cnn.com/basketball/nba/gameflash/2014/04/30/36165/index.html#boxscore#ixzz30QMxwNDm

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA