Seguici su

East Conference

Jeff Van Gundy critica il “tanking” e la Lottery

La Eastern Conference della NBA ha grossi problemi, che non sembra si risolveranno a breve. La carenza di qualità, testimoniata dal numero di squadre con record positivo (quattro), permetterà a squadre mediocri di accedere ai Playoffs.

Nonostante non sia una “rivelazione”, è quantomeno rilevante che la seguente dichiarazione rappresenti il pensiero di uno stimato analista NBA come Jeff Van Gundy.

Alcune squadre hanno fatto la scelta cosciente di andare male.

Van Gundy parla dell’ormai tristemente celebre tanking, praticato molto più selvaggiamente a Est piuttosto che a Ovest. Un dato: il record di vittorie/sconfitte della East (vs West) ammonta a 95-178 contando le ultime due gare di Giovedì.

Ciò non significa necessariamente che i ragazzi in campo non giochino al massimo, ma che le franchigie hanno costruito dei rosters veramente deboli. Molte squadre al momento sono felici di perdere e questo è veramente deleterio per la lega. Ed è ancora peggio per i fans.

Siamo alla vigilia dell’All Star Weekend e ben sei squadre dell’Est non sono ancora arrivate a 20 vittorie. Van Gundy critica il sistema della Lottery.

Non ho mai visto così tanta differenza (in talento) come ad Est, e la situazione continua a peggiorare. La Lottery è parte del problema e va cambiata. Ciò che era stato creato come strumento buono, ora è abusato. Non è possibile incentivare la sconfitta, in qualsiasi sport.

Jeff Van Gundy, attualmente analista e commentatore per ESPN, in carriera ha allenato New York Knicks e Houston Rockets.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in East Conference