Seguici su

Chicago Bulls

Bulls, Noah se ne va a Phoenix?

Il secondo infortunio al ginocchio di Derrick Rose ha sconvolto e non poco i piani dei Chicago Bulls per questa stagione, facendoli passare da contender a squadra senza un’identità. “E allora tankiamo anche noi!”, sarebbe il motto assolutamente verosimile che la dirigenza dell’Illinois pare abbia adottato dopo il nuovo stop del #1.

Dopo la scambio che ha visto Luol Deng passare a Cleveland in cambio del contratto buttato nel cestino di Andrew Bynum, i Bulls sembrano decisi a votarsi 100% al tanking, pratica che quest’anno sta avendo tantissima popolarità in giro per la lega, e un altro pezzo da novanta che potrebbe lasciare Windy City è Joakim Noah.

Secondo quanto riportato da Chad Ford di ESPN, infatti, il lungo francese è stato accostato ai Phoenix Suns, una delle rivelzioni di questa prima parte di regular season. La contropartita tecnica offerta dalla franchigia dell’Arizona comprenderebbe il contratto in scadenza di Emeka Okafor, uno dei gemelli Morris (con ogni probabilità Marcus) e un paio di prime scelte future. Sicuramente un’offerta allettante per una squadra in ‘rebuilding’, tuttavia Chicago potrebbe spingere per arrivare ad Alex Len, centro molto promettente il quale però quasi sicuramente non sarà lasciato andare dai Suns.

Noah è sotto contratto con i Bulls fino al 2015-16, e nelle prossima 3 stagioni (compresa quella in corso) andrà a guadagnare un totale di 39,2 milioni di dollari.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls