Seguici su

Primo Piano

Spoelstra: “Vorrei far giocare Miami ancor più veloce, e sui Lakers….”

Ai microfoni del ‘Sun Sentinel’, Erik Spoelstra, coach dei Miami Heat, ha rivelato le sue prime impressioni riguardo la nuova stagione: “Prima di tutto spero di poter far giocare la squadra più velocemente possibile. L’anno scorso giocar velocemente si è rivelato fondamentale per noi e quest’anno credo che potremo giocar ancora più rapidamente grazie ai nuovi arrivi. Con il training camp e una stagione così lunga credo potremo costruire questa tipologia di gioco e migliorarla.” L’arrivo di Ray Allen è la ciliegina sulla torta per la franchigia della Florida: “E’ un giocatore Hall-of-fame nel “prendi e tira”. Non abbiamo mai avuto un giocatore come lui nel nostro attacco. Sarà divertente lavorare con lui e cercare di fare schemi adatti per il suo tiro. Ma per ora non voglio pensarci troppo. Non voglio cambiare troppo il nostro tipo di attacco, ma è chiaro che abbiamo una grande arma con lui.”  Poi Spoelstra ha commentato anche le mosse di mercato delle principali rivali: “Sapevamo che sarebbe stata una grande estate sotto questo punto di vista e che c’erano squadre che potevano prendere determinati tipi di giocatori perchè disponevano di tanti soldi. I Lakers son certamente una di queste squadre”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Primo Piano