Seguici su

Miami Heat

Danni e Paura a Miami: Irma colpisce anche i Miami Heat

L’uragano danneggia anche la Facility degli Heat e L’American Arlines Arena: slitta la prima gara casalinga

I Miami Heat si aggiungono alla lunga lista dei danneggiati dall’Uragano Irma.

Nella mattinata di domenica la tempesta, dopo aver lasciato i Caraibi e aver attraversato le Florida Keys, si è abbattuta su Miami, con venti che viaggiavano oltre i 200 chilometri orari, provocando parecchi danni a diversi edifici tra cui l’American Airlines Arena e la Facility della squadra della Florida.

Appena la tempesta si placherà e verranno valutati i danni, che per ora sembrano essere superficiali, sono in programma i lavori di ricostruzione delle parti colpite. I lavori oltre che comportare un disagio per la squadra, saranno anche una grande corsa contro il tempo: infatti gli Heat saranno costretti a non giocare in casa propria le gare di Preseason in programma dall’ 1 ottobre e inoltre, con l’anticipazione dell’inizio della stagione NBA per permettere più giorni di riposo tra una gara e l’altra, la Triple A dovrà essere pronta per la prima casalinga stagionale il 21 ottobre, quando la squadra di Spoelstra ospiterà gli Indiana Pacers orfani di Paul George.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Miami Heat