Seguici su

Curiosità

I dieci giocatori NBA più scambiati di sempre

Intro

 

I traslochi possono essere piuttosto stressanti, soprattutto in un paese enorme come gli Stati Uniti: a occhio e croce si estendono per circa 10 milioni di chilometri quadrati. Immaginate per esempio che vi siate da poco trasferiti a New York per questioni di lavoro, e che tutto a un tratto riceviate dal vostro capo una notizia: siete stati scelti per una collaborazione con una grossa azienda di Los Angeles. Dovete quindi lasciare ancora una volta la famiglia, quei pochi amici che vi siete fatti da quando siete sbarcati oltreoceano e i luoghi che fino a pochi minuti prima pensavate sarebbero diventati la vostra nuova casa. Come reagireste?

Ecco, è questa la situazione che molti giocatori NBA hanno dovuto affrontare durante la loro carriera. Sì, perché a volte i giocatori NBA, soprattutto i comprimari, spesso sono visti come mera merce di scambio per cercare di privare una squadra dei suoi pezzi più pregiati e di aggiungerli alla propria collezione.

Abbiamo perciò stilato una “classifica” sui giocatori più scambiati nella storia NBA, considerando il solo numero di trade cui hanno partecipato ed escludendo dunque dal conteggio le firme da free agent o successive a tagli; fatta questa breve premessa non ci resta che scoprire chi sono.

Precedente1 di 11

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Curiosità