Warriors furiosi per il trattamento ricevuto da Durant a OKC

Warriors furiosi per il trattamento ricevuto da Durant a OKC

Golden State tornerà alla Chesapeake Energy Arena stanotte

Commenta per primo!

Lunedì 20 Marzo, la data di oggi, rappresenta il secondo e ultimo viaggio dei Golden State Warriors a Oklahoma City (almeno in regular season).

A smorzare però l’attesa per la partita, forse la più alta della stagione nel primo incontro fra le due squadre a OKC, sarà l’assenza sul parquet di Kevin Durant, ancora alle prese con i problemi al ginocchio ma che ha deciso di viaggiare con la squadra.
La cosa sarà sicuramente ben vista dai Warriors, che come rivela Chris Haynes di ESPN erano assolutamente furiosi con i Thunder per il trattamento ricevuto da KD in occasione del suo primo ritorno alla Chesapeake Energy Arena, l’11 Febbraio.

Prima, durante e dopo la partita, infatti, i Thunder non avevano fatto niente per onorare il ritorno di Durant, che ha giocato con la franchigia per otto anni.
L’ambiente ostile venutosi a creare (per citare la dirigenza degli Warriors), poi, portò il pubblico ad indossare magliette con sopra ‘cupcakes’ per prendere in giro Durant, una lite che ha coinvolto Draymond Green e alcuni tifosi che hanno urlato insulti alla madre di Durant.

A poche ore dall’ultimo incontro di regular season tra Thunder e Warriors, dunque, il grande punto di domanda riguarda proprio KD, che dovrà scegliere se seguire i suoi compagni in panchina o guardare la partita dagli spogliatoi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy