Seguici su

Injury Report

Miami Heat: infortunio al ginocchio per Josh Richardson

Richardson, autore di una buona stagione da rookie, ha subito una parziale lesione al legamento mediale del ginocchio.

Josh Richardson

Secondo quanto riportato dall’autorevole Shams Charania di The Vertical Josh Richardson, guardia dei Miami Heat, ha subito una parziale lesione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro durante il workout di ieri pomeriggio.

Richardson dovrebbe perdere buona parte del training camp con la squadra, ma lo staff medico della franchigia della Florida è fiduciosa nel recupero fisico del giocatore prima dell’inizio della stagione regolare. L’esterno 22enne si sarebbe infortunato cadendo goffamente dopo un tentativo di schiacciata.

Josh Richardson, cresciuto sensibilmente la scorsa stagione dopo la pausa per l’All-Star Game, ha fatto registrare nella seconda parte di regular season medie di 10,2 punti, 2,8 rimbalzi e 1,9 assist a partita (53,3% nel tiro da 3 punti). La shooting guard degli Heat ha rivestito un ruolo importante anche durante i passati NBA Playoffs, portando alla causa della propria squadra 6,6 punti di media a gara (37% da 3).

Josh Richardson, con le partenze estive di Dwyane Wade, Joe Johnson e Luol Deng, avrà sicuramente più spazio nel corso dell’imminente prossima stagione, nonostante la concorrenza dell’emergente Tyler Johnson nello spot di guardia tiratrice titolare. Richardson, infatti, rappresenta uno dei pochi tiratori puri all’interno del roster dei Miami Heat e coach Erik Spoelstra, con ogni probabilità, utilizzerà molto il giocatore per punire i raddoppi che arriveranno in post basso al centro Hassan Whiteside.

Un tassello necessario, che di cui gli Heat sperano di poter disporre al più presto.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Injury Report