John Wall: “Tutti devono rispettare Durant”

John Wall: “Tutti devono rispettare Durant”

Il playmaker dei Wizards ha espresso il suo parere sul trasferimento che ha portato Kevin Durant a vestire la maglia di Golden State.

Wall

Sulla vicenda Durant si sono espressi molti giornalisti, giocatori e dirigenti. Ieri è arrivato il turno di John Wall, playmaker dei Washington Wizards:

Sicuramente la vecchia generazione di giocatori affrontava queste situazioni in maniera diversa rispetto ad adesso. Loro arrivavano in un team e restavano lì per tutta la carriera. Ora però l’NBA è cambiata. I giocatori vogliono vincere il titolo o perlomeno vogliono mettersi nella migliore condizione per provarci. Lui (Kevin Durant, ndr) ha preso la decisione per essere il più felice possibile a fine giornata. Penso che un sacco di persone avranno da ridire sulla sua scelta. Ma noi amiamo il gioco, giochiamo per essere felici, non per essere tristi e frustrati. Se lui è felice e a suo agio con ciò che ha fatto, tutti devono rispettarlo. LeBron ha fatto la stessa identica cosa e credo che sia fantastico per il basket. È così incredibile vedere questi ragazzi così talentuosi giocare insieme.

I giornalisti hanno poi domandato a Wall cosa ne pensasse del mercato degli Wizards:

Ci siamo mossi bene. Abbiamo fatto delle ottime aggiunte. Forse ci manca ancora qualcosa ma speriamo di riuscire a prenderlo. Se così non fosse scenderemo in campo così come siamo e daremo tutto comunque“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy